To', è morta la nonna!

ITALIA - 1969
To', è morta la nonna!
Adelaide Ghia, titolare di una fortunata industria d'insetticidi, muore fulminata dalla corrente elettrica maneggiando un televisore. Intorno alla salma si ritrovano i figli Galeazzo e Costanzo, con le rispettive consorti e i nipoti Titina, Claretta, Carlo Alberto e Carlo Maria. Se, ad eccezione delle due ragazze, gli altri mirano soltanto a spartirsi avidamente l'eredità della anziana signora, Carlo Alberto, l'unico che le abbia voluto veramente bene, si intrattiene disinteressatamente al suo capezzale, scambiando con lei (la sola della famiglia a cui rivolga ancora la parola e che gli risponde con uno strano ticchettio) dotte citazioni riprese dai pensieri di Mao. Mentre il vero, e volutamente, responsabile dell'incidente capitato a sua moglie - il vecchio marito di Adelaide - trascorre serenamente il tempo nelle sue stanze, in compagnia della fedele, e forse amata, governante, i suoi parenti cominciano a eliminarsi l'un l'altro, finché è proprio "l'hippy" e contestatore Carlo Alberto a ritrovarsi padrone della ditta. Consultatosi rapidamente con la nonna, decide di accettare l'incarico, ma solo per continuare dall'interno la distruzione del sistema, sostituendo alle bombole di insetticida le bombe.
  • Altri titoli:
    Oh, Grandmother's Dead
    Toh, è morta la nonna!
  • Durata: 87'
  • Colore: B/N
  • Genere: GROTTESCO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR, BETA DIGITALE
  • Produzione: FRANCO CRISTALDI PER VIDES CIN.CA
  • Distribuzione: COLUMBIA-CEIAD
  • Vietato 14

NOTE

- LA COPIA DELLA CINETECA NAZIONALE E' STATA PRESENTATA ALLA 65. MOSTRA INTERNAZIONALE DEL CINEMA DI VENEZIA (2008) NELLA RETROSPETTIVA "QUESTI FANTASMI: CINEMA ITALIANO RITROVATO (1946-1975)".

CRITICA

"Il film si potrebbe definire un grottesco macabro sui temi della contestazione e della dissipazione. Ma tutto ha un sapore di artificio. E vi scarseggia parecchio il soffio fondamentale: l'umorismo." (Domenico Meccoli,
"Epoca", 26 ottobre 196)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy