The Trial: The State of Russia vs Oleg Sentsov

ESTONIA, POLONIA, REPUBBLICA CECA - 2017
Agosto 2015, in un tribunale a Rostov-sul-Don un uomo scruta attraverso le sbarre della sua gabbia e i suoi occhi rivelano che i suoi nervi stanno per spezzarsi. Ma soprattutto sta per conoscere l'esito della sua sentenza: 20 anni di carcere in Siberia, per il terrorismo. L'uomo è Oleg Sentsov, regista e attivista Maidan nato a Simferopol, in Crimea. Sentsov è accusato di essere a capo di un movimento anti-russo e di aver pianificato diversi attacchi terroristici. Lui si difende con coraggio e senza battere ciglio, rispondendo al verdetto con una negazione enfatica dei suoi crimini, imputandoli ai suoi stessi accusatori... Askold Kurov indaga sulla verità dietro a questo processo politico. I testimoni dell'accusa sono stati costretti a comparire? Quali effetti hanno avuto la detenzione e il processo sull'imputato e sulla sua famiglia? Nel film, inoltre, diversi colleghi cineasti hanno dimostrato la loro solidarietà a Sentsov - tra cui Agnieszka Holland, Ken Loach e Pedro Almodóvar - così come la European Film Academy, che ha deciso di celebrare l'inizio del suo 30° anniversario presentando questa opera al Festival di Berlino, per ribadire la campagna a favore della liberazione di Oleg Sentsov.

CAST

NOTE

- REALIZZATO IN COLLABORAZIONE CON POLISH FILM INSTITUTE.

- PRESENTATO AL 67. FESTIVAL DI BERLINO (2017) NELLA SEZIONE 'BERLINALE SPECIAL'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy