The Kingdom - Il regno

Riget

DANIMARCA - 1994
The Kingdom - Il regno
Nell'ospedale chiamato il Regno a Copenaghen, una paziente, la signora Drusse, dice di sentir provenire dalla colonna dell'ascensore il pianto di una bambina, e comincia ad organizzare sedute spiritiche con alcune anziane pazienti. Il dottor Helmer, neurochirurgo svedese, disprezza lei e tutti i pazienti, e nutre un odio particolare per i danesi. Preoccupato, il professor Moesgaard sta procedendo con l'operazione "Aria del mattino", per mettere a tacere le chiacchiere sui conflitti tra i dottori e i pazienti. Intanto la signora Drusse va avanti e, tramite altre esperienze mediatiche, scopre che a piangere è il fantasma di Mary, una bambina uccisa nel 1919 dal padre, stimato medico dell'ospedale. A sua volta il patologo Bondo chiede aiuto alla loggia dei Figli del Regno, che riunisce i medici più influenti dell'ospedale, per trapiantare su se stesso il fegato di un malato terminale di cancro. Il dott. Helmer, ormai convertito allo spiritismo, decide di andare ad Haiti: vuole trovare il fluido che trasforma le persone in zombi per poi fare riti woodoo sui danesi. Arriva in visita il ministro della Sanità, che può solo assistere al conflitto conclusivo e distruttivo di tutti gli avvenimenti successi all'interno dell'ospedale.
  • Altri titoli:
    The Kingdom
    L'Hôpital et ses fantômes
    Geister
  • Durata: 280'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, FILM TV
  • Specifiche tecniche: 16MM GONFIATO A 35MM (1:1.33)
  • Produzione: ZENTROPA ENT - DENMARKS RADIO TV
  • Distribuzione: LUCKY RED - BMG VIDEO VOLL.2, DVD: MEDUSA HOME ENTERTAINMENT (2007)

NOTE

- FILM IN DUE PARTI DI CUI LA PRIMA DURA 135' E LA SECONDA 145'.

- REVISIONE MINISTERO MAGGIO 1996.

CRITICA

Si tratta della prima parte (quattro puntate divise in due cassette) del lungo film televisivo realizzato in Danimarca dal regista di "Le onde del destino". Una specie di soap-opera horror-sanitaria, con fantasmi, humor e follie dentro un ospedale di Copenaghen. Fra "Twin Peaks" e "ER-Medici in prima linea".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy