The Human Voice

USA, SPAGNA - 2020
The Human Voice
Una donna vede passare le ore accanto alle valigie del suo ex amante (che verrà a riprenderle, ma non arriva mai) e a un cane irrequieto che non si capacita che il suo padrone lo abbia abbandonato. Due esseri vivi di fronte all'abbandono. Durante i tre giorni dell'attesa, la donna è uscita di casa solo una volta per comprare un'ascia e una latta di benzina.
La donna passa attraverso tutti gli stati d'animo, dalla desolazione alla disperazione e perdita di controllo. Si trucca, indossa un abito nuovo come per una festa, valuta l'idea di buttarsi dalla terrazza, fino a quando il suo ex amante la chiama al telefono, ma lei è incosciente perché ha mandato giù un cocktail di tredici pasticche e non può rispondere al telefono. Il cane la sveglia leccandole il viso. Dopo una doccia fredda, rianimata da un caffè nero, come il suo stato d'animo, il telefono torna a squillare e lei può rispondere.
  • Altri titoli:
    La voce umana
  • Durata: 30'
  • Colore: C
  • Genere: CORTOMETRAGGIO, DRAMMATICO
  • Tratto da: liberamente basato sull'opera di Jean Cocteau
  • Produzione: AGUSTÍN ALMODÓVAR, ESTHER GARCÍA PER EL DESEO D.A., S.L.U.
  • Distribuzione: WARNER BROS. PICTURES ITALIA (2021)
  • Data uscita 13 Maggio 2021

TRAILER

NOTE

- FUORI CONCORSO ALLA 77. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA (2020).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy