Testa t'ammazzo, croce... sei morto, mi chiamano Alleluja

ITALIA - 1971
In Messico, durante l'impero di Massimiliano, il pistolero Alleluja riceve l'incarico dal generale rivoluzionario Ramirez di impadronirsi di una borsa di gioielli che l'imperatore sta inviando negli Stati Uniti per ottenere in cambio delle armi. Alleluja si prepara ad agira non tanto per la ricompensa, quanto perché ha intenzione di tenere per sé l'oro. Sulla sua strada incontra, però, numerosi concorrenti: Krantz, un losco trafficante di armi, un sedicente principe russo, e una suora, che in realtà è un agente del servizio segreto degli Stati Uniti. Le circostanze inducono Alleluja ad allearsi con il russo e la suora per fronteggiare le iniziative di Krantz. Dopo un violento scontro con questi, Alleluja e il russo si spartiscono equamente i gioielli, mentre la suora, la cui missione consisteva nell'individuare e stroncare i canali del traffico di armi, riceve dal governo degli Stati Uniti un'importante decorazione.
  • Altri titoli:
    Guns for Dollars
    A Fistful of Lead
    Heads You Die... Tails I Kill You
    They Call Me Hallelujah
    Testa t'ammazzo, croce... sei morto! Mi chiamano Alleluja
    Deep West
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE, EASTMANCOLOR, COLORSCOPE SPES
  • Produzione: DARIO SABATELLO PER COLOSSEO ARTISTICA
  • Distribuzione: PANTA CINEMATOGRAFICA - FONIT CETRA VIDEO

CRITICA

"Il tono brioso e talvolta decisamente comico impresso al racconto e una serie di gustose caratterizzazioni rendono complessivamente godibile la vicenda." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 71, 1971)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy