Terapia di gruppo

Beyond Therapy

USA - 1986
Prudence, una giovane donna disinibita, legge un annuncio matrimoniale su di una rivista e decide di incontrare Bruce, un tipo bizzarro e bisex dichiarato, deciso a lasciare il compagno Bob per farsi una famiglia 'normale'. Bruce e Prudence sono entrambi in cura presso due psicanalisti che per pura coincidenza hanno gli studi contigui: il dottor Stuart (che segue Prudence) e la dottoressa Charlotte (che ha in cura Bruce), due professionisti assai stravaganti e faciloni che amoreggiano rapidamente in una stanzetta che hanno in uso comune. Per ironia della sorte, la giovane coppia, i due medici, Zizì (la madre superprotettiva di Bob e cliente anch'essa di Stuart), Bob e Andrew (il figlio di Charlotte, anche lui omosessuale) si ritrovano tutti nello stesso ristorante fra isterismi, ripicche, scenate, pulsioni sessuali a volte irrefrenabili e la logorrea contagiosa dei due terapeuti e dei rispettivi clienti.
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: GROTTESCO
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.85), PANORAMICO
  • Tratto da: testo teatrale omonimo di Christopher Durang
  • Produzione: NEW WORLD PICTURES, SANDCASTLE 5 PRODUCTIONS
  • Distribuzione: EAGLE PICTURES (1988) - AVO FILM - FONIT CETRA VIDEO - LASERDISC : RCS FILS & TV, PHILIPS VIDEO CLASSICS

CRITICA

"Bislacca e ben poco spiritosa commedia grottesca di Robert Altman che gioca a fare il Woody Allen, conservandone i rigurgiti intellettualoidi ma senza averne l'humour nella sciapa satira contro gli psicanalisti e i gay. Dall'isterico ritratto di una New York sdraiata sul lettino di Freud escono con le ossa rotte più i medici dei loro pazienti". (Massimo Bertarelli, 'Il Giornale', 23 luglio 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy