TENTAZIONI METROPOLITANE

ITALIA - 1997
TENTAZIONI METROPOLITANE
Dopo sette anni nel carcere di Opera a Milano per narcotraffico, la giovane Alessandra Albani esce in regime di semilibertà per altri tre anni. Tutte le sere alle 22 deve rientrare a San Vittore per passarvi la notte. E' molto contenta, ma ben presto si trova di nuovo coinvolta nei problemi di sempre. Il fratello Roberto non le perdona gli anni passati in carcere per averla assecondata nel traffico di droga. Un amico la scarica quasi subito; l'ambiente di lavoro comincia a poco a poco a trattarla con ostilità; Antonio, altro narcotrafficante a sua volta in semilibertà, cerca di coinvolgerla di nuovo nella vecchia vita. Solo la madre Laura cerca di non farle pesare la situazione in cui si trova. Un giorno Alessandra conosce Federico e con lui sembra poter avviare una relazione, ma lui, conosciuta la verità, si allontana impaurito. Nel frattempo, la sua compagna di cella Marina vorrebbe continuare con lei il rapporto che le ha legate per una notte e, di fronte al rifiuto di Alessandra, medita una vendetta tramite Francis, rigattiere in realtà trafficante d'armi ed ex-terrorista. Quando tutto sembra concorrere a farla precipitare di nuovo nel baratro della delinquenza, Alessandra trova la forza per ribellarsi a Marina e dire di no a tutti gli altri. Cosciente di sé stessa e delle proprie possibilità, adesso Alessandra può guardare con più coraggio al futuro.
  • Durata: 111'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: GIANNA MARIA GARBELLI PER G.M.G.PRODUZIONI
  • Distribuzione: INDIPENDENTI REGIONALI
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy