TELEFONATA A TRE MOGLI

PHONE CALL FROM A STRANGER

USA - 1952
L'avvocato Trask, dopo dodici anni di felice matrimonio, allietato dalla nascita di due bambine, è stato tradito dalla moglie. Benché questa gli confessi spontaneamente il proprio errore, chiedendo il suo perdono, l'avvocato non sa vincere la propria amarezza e decide di lasciare le moglie e di trasferirsi a S. Francisco. Durante il viaggio in aereo si stabiliscono tra l'avvocato e altri tre passeggeri rapporti di reciproca simpatia, che inducono i tre a raccontargli la loro storia. Il dott. Fortness, medico, confessa di aver ucciso, cinque anni prima, tre uomini, guidando l'auto in stato di ebbrezza. Vuole liberarsi dalla colpa impunita: egli si costituirà appena giunto a destinazione e Trask sarà il suo difensore. Eddie Hoke è un commesso viaggiatore: quando è stato tradito dalla moglie, egli, che l'ama profondamente, le ha perdonato l'errore e l'assiste ora che è invalida. Binky è un'attrice di varietà, che un anno prima ha abbandonato il marito per darsi tutta all'arte: ora ritorna a lui, avendo compreso che l'affetto del marito vale più dei sogni di gloria. A causa di un incidente l'aereo precipita: tutti muoiono ad eccezione di Trask. Questi si metterà in contatto con le famiglie dei compagni, recando ad ognuna un messaggio d'amore dei cari estinti. Egli stesso ha imparato che per conservare l'amore della moglie e dei figli, bisogna saper comprendere e perdonare.
  • Durata: 96'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Produzione: 20TH CENTURY FOX
  • Distribuzione: 20TH CENTURY FOX

NOTE

- PREMIO PER IL MIGLIOR SOGGETTO E SCENEGGIATURA A NUNNALLY JOHNSON ALLA MOSTRA DI VENEZIA DEL 1952.

CRITICA

"E' un film di buona fattura, ben diretto e ben recitato." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 32, 1952)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy