TARZAN E I TRAFFICANTI D'ARMI

GRAN BRETAGNA - 1971
TARZAN E I TRAFFICANTI D'ARMI
Avendo Miss Charity Johns fatto osservazione sullo stato semi selvaggio in cui cresce il piccolo Jair, il commissario di polizia lo toglie a Tarzan e lo affida alla stessa missionaria in partenza per la zona dove vivono i "wasili". I due prendono posto su di un battello fluviale che cela nella stiva delle armi destinate a Shambu, un capo selvaggio intenzionato ad imporre con la forza il suo dominio sulla intera zona. Approfittando della confusione generata da un assalto per impadronirsi del battello, penetrano nel territorio wasili, dopo averlo nascosto in una ansa del fiume. Accolti ostilmente, Charity acquieta le velleità omicide dei selvaggi suonando l'armonium che ha portato con sé, e, una volta giunto sul posto anche Tarzan, ne cura una ferita inferta dagli uomini di Shambu. Sgominati i trafficanti d'armi, grazie all'aiuto del conquistato capo dei wasili, Charity si trasferisce presso gli stessi per evangelizzarli e civilizzarli; mentre Tarzan e Jair la salutano commossi.
  • Durata: 95'
  • Colore: C
  • Genere: AVVENTURA
  • Specifiche tecniche: KODAKCOLOR
  • Tratto da: PERSONAGGI DI EDGAR RICE BURROUGHS
  • Produzione: NATIONAL GENERAL
  • Distribuzione: REGIONALE (1973)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy