Tè e simpatia

Tea and Sympathy

USA - 1956
Tè e simpatia
Tom Robinson Lee è un ragazzo diverso dagli altri: non ha molti amici nel collegio dove è iscritto, non pratica alcuno sport e non ha la passione per gli allenamenti e per i giochi violenti. Tom preferisce trascorrere il tempo libero da solo, leggendo libri che non interessano la maggior parte dei suoi compagni e ascoltando musica sinfonica. Tutti i ragazzi lo prendono in giro e il direttore del collegio, vedendolo così diverso, equilibrato e maturo, non si preoccupa di seguire i suoi stati d'animo. L'unica persona che sembra interessarsi a lui e ai suoi pensieri è Laura Reynolds, la moglie del direttore. Quando Tom viene colto da una profonda depressione da cui non riesce ad uscire, Laura non lo abbandona e gli rimane vicino, confortandolo e dandogli risposte importanti. Alla fine del college, Tom diventerà uno scrittore di successo e, tornato a visitare il luogo dei suoi studi, ricorderà la figura di quella donna così determinante per la sua formazione, che lo ha aiutato a crescere e lo ha lasciato libero di uscire dalla sua vita.
  • Altri titoli:
    Thé et sympathie
    Anders als die anderen
    Té y simpatía
  • Durata: 122'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:2.55)
  • Tratto da: commedia di Robert Anderson
  • Produzione: PANDRO S. BERMAN PER MGM
  • Distribuzione: MGM
  • Vietato 16

NOTE

- CONSULENTE PER IL COLORE: CHARLES HAGEDON.

CRITICA

"Il film è la trascrizione cinematografica dell'omonima commedia di Robert Anderson e conserva le caratteristiche del lavoro teatrale. Malgrado gli sforzi del regista e degli interpreti per dar risalto alle delicate sfumature, che rendono interessante la psicologia dei personaggi, si avverte l'eccessiva lunghezza del film, che dà luogo a pause di stanchezza." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 43, 1958)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy