STREGONE DI CITTA'

ITALIA - 1973
Nella Milano periferica degli anni '30, la vicenda di don Giuseppe Parisi, prete guaritore e molto amato dalla povera gente, viene ricostruita nelle sue fasi salienti sul ricordo di due donne che lo hanno conosciuto: una è Velia, ex prostituta, che si è avvicinata al guaritore quasi senza entrarne in contatto; l'altra è Rita, che in gioventu' è stata guarita da don Giuseppe con un esorcismo. Entrambe vivono nella scia del contatto con lo stregone,: per Velia il ricordo è devastante, è un elemento che le impedirà per sempre di tenere il passo con la vita normale; Rita, che il rapporto con la realtà dovrebbe averlo trovato, essendosi sposata con un medico affermato, si consuma nell'impossibilità di rivedere l'autenticità che don Giuseppe le aveva fatto intravvedere. Le due donne si ritrovano nel continuo passato-presente del racconto, accanto alla tomba del prete guaritore, la cui presenza continua ancora, in qualche modo, ad essere viva.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy