SING SING

ITALIA - 1983
Prima sequenza: due condannati riescono ad evadere da Sing Sing. Scoperti, muoiono sotto i colpi dei custodi dei carcere. Fine. Il produttore del film prende a calci il regista che fa morire sul set i due comici più famosi del momento: Montesano e Celentano. Essi invece sanno come si potrebbe fare per realizzare un capolavoro e hanno in testa due soggetti di sicuro effetto. Comincia sullo schermo il vero film in due episodi. Primo: Montesano, meccanico romano de Roma, per una serie di equivoci si crede figlio illegittimo della regina d'Inghilterra. Va a Londra, penetra nell'appartamento reale di Buckingham Palace ed ha un colloquio con la presunta madre. Secondo: Celentano, duro poliziotto della squadra speciale, si offre alla difesa di un'attricetta porno dalla persecuzione di un maniaco che la minaccia di morte. Finisce con l'innamorarsene, dopo aver convinto con metodi spicci l'aspirante assassino a lasciare in pace la ragazza.
  • Durata: 117'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICO TECHNICOLOR
  • Produzione: INTERCAPITAL
  • Distribuzione: CEIAD - GENERAL VIDEO

NOTE

ARREDAMENTO: ENZO DE CAMILLIS.

CRITICA

"Montesano batte ai punti Celentano perché è meglio servito dal copione ispirato ad un fatto di cronaca recente. Una lode particolare spetta alla brava e bella vanessa Redgrave nella parte divertente della regina." (Laura e Morando Morandini, Telesette)

"Lo spunto è quasi originale, ma lo sviluppo delle due storie è piuttosto lento e fiacco, specie l'episodio di Celentano. Non è neppure esente da alcune grevità inutili e banali." (Segnalazioni Cinematografiche)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy