SIAMO RICCHI E POVERI

ITALIA - 1954
Rino e Lucia sono due giovani fidanzati, che vivono entrambi a Napoli, nel quartiere di Piedigrotta. Rino fa saltuariamente la guida ai turisti stranieri; Lucia lavora in una stireria. Rino ha una bella voce a canta con passione: questa sua qualità gli procura la conoscenza di una nota cantante francese, che lo prende come guida e gli dimostra molta simpatia, inducendolo a trascurare la fidanzata. Giunge intanto a Napoli un notaio italo-americano, incaricato di ricercare gli eredi di un italo-americano, che ha lasciato un'ingente fortuna. Tra i possibili eredi ci sono un maestro di scuola in pensione, un orfanotrofio e un venditore ambulante, segretamente innamorato di Lucia. Questa, resa gelosa dell'atteggiamento del fidanzato, medita di abbandonarlo; ma una grave malattia della madre di Rino la fa accorrere al capezzale dell'inferma. La donna è in grave stato; ma Lucia le salva la vita, donandole il suo sangue. I due innamorati si riconciliano. Eliminati per varie ragioni gli altri concorrenti, l'eredità dell'italo-americano sta per essere assegnata all'orfanotrofio, quando si scopre che il vero erede è Rino. I due fidanzati sono felici: ma Rino decide di assegnare una parte della somma ereditata all'orfanotrofio.
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: FERRANIACOLOR
  • Produzione: ROBERTO AMOROSO PER SUD FILM
  • Distribuzione: VARIETY FILM

CRITICA

"Si tratta di un lavoro piacevole e divertente, destinato a sicuro successo. Efficace la regia, accurata l'interpretazione, belle e ben cantate le canzoni". (Anonimo, "Segnalazioni Cinematografiche", Vol. XXXVI, 1954).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy