Si può fare... amigo!

ITALIA, SPAGNA, FRANCIA - 1972
Coburn è un omone grande e grosso che vive di espedienti. Durante il suo girovagare si trova ad assistere alla morte del vecchio Anderson che prima di esalare l'ultimo respiro gli affida suo nipote Chip e i documenti di proprietà della sua casa. Coburn accetta di difendere il bambino, ma deve fare i conti anche con Sonny che è sulle sue tracce per costringerlo a sposare Mary da lui in precedenza disonorata. Sonny ha in mente una vendetta ben precisa, quella di uccidere Coburn con le proprie mani appena dopo il matrimonio. Nel frattempo si moltiplicano le offerte di acquisto della casa di Chip, ma quando Coburn e il bambino rifiutano di venderla diventano preda di violente aggressioni, da cui Coburn si salva anche grazie all'aiuto di Sonny. Cosa si nasconderà mai nel terreno sotto la casa?

CAST

CRITICA

"Simpatico western comico, Bud Spencer rinnova la figura paterna, e Jack Palance si diverte come un pazzo a caratterizzare un cattivo caricaturale, soprattutto per ragazzi, ma divertente per tutti." (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)

"Il film confezionato secondo i canoni del western grottesco, è uno spettacolo affidato a una nutrita serie di avventure spassose e a una galleria di personaggi stravaganti o caricaturali. La gustosità dei quadretti che lo compongono e le divertenti caratterizzazioni ne assicurano il popolare gradimento, nonostante l'ampollosità di talune sequenze." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 73, 1973)

"Momentaneamente diviso dall'inseparabile Terence Hill, impegnato in America, Spencer accetta di esibirsi da solo. Ma non sfugge ai ruoli di gigante buono che mena. Nè il regista nè gli sceneggiatori hanno idee." (Laura e Morando Morandini, Telesette)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy