SHINER

GRAN BRETAGNA - 2002
SHINER
Con il figlio Eddie che di lì a poche ore si appresta a combattere, con discrete speranze di vittoria, per il titolo mondiale dei pesi massimi di boxe, Billy Simpson è convinto di stare per diventare una persona importante. Ma le cose non vanno come previsto: Eddie viene sconfitto e, pian piano, in Billy si fa strada la convinzione che l'incontro sia stato truccato. Convinzione rafforzata dal fatto che, poco tempo dopo, Eddie viene assassinato. Chi lo ha ucciso? L'impresario Frank Spedding? Il misterioso uomo con il berretto da baseball che ha avvicinato Eddie pochi minuti prima dell'incontro? La sua sorellastra Georgie? O forse la nuova guardia del corpo di Billy, scomparsa dopo la morte di Eddie? Intanto, mentre Billy indaga, la polizia si mette alle sue costole per arrestarlo per aver organizzato, in passato, combattimenti clandestini.
  • Altri titoli:
    KING SWANNY
  • Durata: 98'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: GEOFFREY REEVE PER GEOFF REEVE PRODUCTIONS - VISIONVIEW - WISECROFT LTD.
  • Distribuzione: FANDANGO
  • Data uscita 21 Giugno 2002

NOTE

- REVISIONE MINISTERO GIUGNO/LUGLIO 2002.

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 31 MAGGIO 2004 HA ELIMINATO IL VIETATO A 14 ANNI.

CRITICA

"Malinconico alla Jean-Pierre Melville, asciutto e con un gran cast, 'Shiner' è la tragica epopea di un predestinato alla sconfitta. Solo da ammirare la classe dei veterani John Irvin (regia) e di un Michael Caine (Shiner) in stato di grazia. Un noir come non se ne fanno più". (Fabrizio Alò, 'Il Messaggero', 21 giugno 2002)

"'Shiner' è un film discontinuo e singolare. Non sviluppa né enuclea appieno le potenzialità suggestive ed evidenziate. Si divincola da certi da schemi, ma non riesce ad affrancarsene. Pregevole la sorda disperazione dei personaggi". (Enrico Magrelli, 'Film Tv', 25 giugno 2002)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy