Sfiorarsi

ITALIA - 2006
Sfiorarsi
Paolo è un affermato fotografo quarantenne. Benché sia un uomo maturo, Paolo non si rassegna ad amare una sola donna e preferisce passare da un amore all'altro vivendo i sentimenti come un bambino curioso di capire e conoscere. Céline ha 28 anni, è un'attrice italo-francese con un matrimonio sbagliato alle spalle e una bambina di dieci anni. I due vivono a Roma in quartieri vicini, hanno amici in comune e nella vita quotidiana non fanno che sfiorarsi senza conoscere l'uno dell'esistenza dell'altra. Sono entrambi troppo presi dai propri problemi e dai propri drammi e non riescono mai ad incrociare i loro sguardi. Ignorano in questo modo che potrebbero trovarsi davanti alla persona giusta...
  • Durata: 99'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: 35 MM (1:1.85)
  • Produzione: ALESSANDRO VERDECCHI PER VERADIA FILM, IN COLLABORAZIONE CON MIBAC
  • Distribuzione: ATALANTE FILM (2008)
  • Data uscita 8 Maggio 2008

NOTE

- PRESENTATO ALLA I^ EDIZIONE DI 'CINEMA. FESTA INTERNAZIONALE DI ROMA' (2006) NELLA SEZIONE 'SERATE ITALIANE'.

CRITICA

"È paradossale, ma i film italiani più interessanti sono quelli distribuiti peggio. Opere che vanno scovate nelle sale come questo delizioso 'Sfiorarsi' di Angelo Orlando, attore-autore-scrittore ironico, leggero e al tempo stesso profondo. Siamo alla solita storia d'amore, quella tra Paolo (lo stesso Orlando) e Céline, raccontata però con garbo e grazia inedita che sa di verità. Grazie anche all'uso coerente della macchina da presa (spesso a mano), della musica e dei molti non detti che rimandano direttamente al cinema di Kieslowski." (Pedro Armocida, 'Il Giornale', 9 maggio 2008)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy