Sex&Drugs&Rock&Roll

GRAN BRETAGNA - 2009
Sex&Drugs&Rock&Roll
Il musicista britannico Ian Dury, scomparso nel 2000, è spesso ricordato per la canzone intitolata "Sex & Drugs & Rock'n'Roll", che lo ha proiettato nell'olimpo dei divi ed è diventata nel frattempo espressione universale di un modo di essere e di concepire la vita. Ian Dury però ha fatto di più: musicista e paroliere eccezionale, ha lasciato la sua impronta sugli ultimi trent'anni della storia della musica, influenzando dai Clash ai Sex Pistols, fino a Elvis Costello e Lou Reed. Ma dietro dietro l'artista eclettico e irriverente si nascondeva una storia biografica intensa: dall'infanzia segnata dalla poliomelite, alle difficoltà deambulatorie fino alla scoperta di un io da proteggere...
  • Altri titoli:
    Sex & Drugs & Rock & Roll
  • Durata: 115'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, (1:1.85)
  • Produzione: DAMIAN JONES PER DJ FILMS LTD.

NOTE

- PRESENTATO AL 60. FESTIVAL DI BERLINO (2010) NELLA SEZIONE 'PANORAMA'.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy