Sette contro la morte

ITALIA - 1963
Sette contro la morte
Nel settembre del 1944, in una zona di montagna, a causa d'una incursione aerea rimangono prigionieri in una caverna sette persone: l'italiano Mario, custode del materiale lì depositato, la sua amichetta Anna, il sergente tedesco Hans, due americani, Kramer e Wilson, e due inglesi, Pip e Braithwather. Affratellati dal pericolo, i prigionieri si aiutano a vicenda nella ricerca d'una via d'uscita. Le speranze si alternano alle delusioni e i giorni di tensione ad altri di euforia. Una comune e iniziale fonte di contrasto è costituita da Anna anche se la ragazza, rivendicando la propria libertà, abbandona Mario, al quale si era legata solo per motivi di interesse, preferendogli Kramer. Nei vari tentativi di uscire dalla trappola mortale, uno ad uno diversi di loro trovano la morte. Solo in tre riusciranno a salvarsi.
  • Altri titoli:
    The Cavern
    Neunzig Nächte und ein Tag
  • Durata: 96'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO, GUERRA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA
  • Tratto da: un romanzo di Leon Uris
  • Produzione: CINEDORIS S.P.A. (ROMA), ERNEST NEUBACH (MONACO), ZELIKO KUNKERA (BELGRADO), MARTIN MELCHER, EDGAR G. ULMER PRODUCTION (U.S.A.)
  • Distribuzione: BELLOTTI FILM

NOTE

- ESTERNI GIRATI IN JUGOSLAVIA. INTERNI NEGLI STUDI ELIOS FILM.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy