Sesso sotto la pelle

Bränt barn

SVEZIA - 1968
Sesso sotto la pelle
Bengt, un giovane di vent'anni fidanzato con la coetanea Berit, è morbosamente attaccato alla madre Alma. Quando Alma muore, Bengt considera come tradimento il legame che suo padre Knut stringe con Gun, una donna divorziata. Per superare l'imbarazzo della situazione, Gun invita Knut, Bengt e Berit a trascorrere una breve vacanza su una isoletta deserta regalatale dall'ex marito. Nei giorni che trascorrono insieme, Gun si rende conto che i sentimenti che Bengt nutre nei suoi confronti sono tutt'altro che ostili e infatti il giovane finisce col rivelarle apertamente la sua passione, riuscendo a sedurla. Successivamente, Bengt e Gun tornano sull'isola da soli, di nascosto. Ma quando Knut rivela la sua intenzione di sposare Gun a breve scadenza, Bengt, sconvolto dalla notizia, tenta di suicidarsi. Trasportato all'ospedale, viene strappato alla morte; nonostante l'esortazione di Gun a considerare con maggior realismo la situazione, egli si troverà impotente a risolvere il suo dramma.
  • Altri titoli:
    The Sinning Urge
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Tratto da: romanzo omonimo di Stig Dagerman
  • Produzione: MINERVA FILM AB, SVENSK FILMINDUSTRI (SF) AB
  • Distribuzione: REGIONALE (1976)
  • Vietato 18

CRITICA

"Il film non presenta soverchi motivi di interesse né dal punto di vista formale - a parte la suggestione di alcune riprese - né tantomeno, da quello contenutistico, per l'assoluta inconsistenza dei personaggi, le cui psicologie sono assai sommariamente definite, e per la gratuità della vicenda in sé stessa." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 81, 1976)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy