Serpico

USA, ITALIA - 1973
Serpico
Il poliziotto oriundo italoamericano Frank Serpico viene portato d'urgenza in ospedale e un flashback ci mostra la sua storia. Arruolatosi giovane e con entusiasmo nel corpo di polizia di New York, si infiltra negli ambienti della malavita, ma scopre ben presto come la stragrande maggioranza dei suoi colleghi siano corrotti. Tenta, allora, di denunciare il marcio, ma viene sistematicamente ignorato dai suoi superiori. Quando il caso esplode, Serpico viene emarginato dai colleghi che cercano di provocarne la morte...
  • Durata: 129'
  • Colore: C
  • Genere: POLIZIESCO
  • Specifiche tecniche: 35 MM, PANORAMICA TECHNICOLOR
  • Tratto da: romanzo omonimo di Peter Maas
  • Produzione: DINO DE LAURENTIIS PRODUZIONE, PARAMOUNT PICTURES
  • Distribuzione: CEIAD - COLUMBIA TRISTAR HOME VIDEO, L'UNITA' VIDEO

NOTE

- DAVID DI DONATELLO 1974 AD AL PACINO COME MIGLIORE ATTORE STRANIERO.

- GOLDEN GLOBE 1974 COME MIGLIOR ATTORE AD AL PACINO.

CRITICA

"Medaglione di un poliziotto eccezionale per incorruttibilità e per coraggio, questo film è un lampante messaggio umanamente e civicamente costruttivo. Infatti, non è comune l'affrontare, a viso aperto e per naturale attaccamento all'onestà, l'odio dei colleghi, le subdole mene dei superiori corrotti, la solitudine crescente, l'incomprensione universale, la continua esposizione a pericoli mortali. Questi valori sono proposti dal lavoro con la concretezza di un personaggio autentico, un po' singolare ed eccentrico, ma apprezzabile e ammirevole; viceversa, una giusta denuncia contro l'amministrazione pubblica è affidata alle riflessioni che nascono ovviamente per contrasto, evitando così la facile demagogia disfattista. Un limite formale della pellicola è forse nella lunghezza dell'analisi di un itinerario biografico monotono, in costante sconfitta e privo di vie d'uscita: tale indugio provoca nello spettatore una partecipazione alle sofferenze del protagonista, ma richiede uno sforzo quasi fisico e non per tutti tollerabile." ('Segnalazioni cinematografiche', vol.77, 1974)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy