SERENATA MESSICANA

PRIMAVERA EN EL CORAZON

MESSICO - 1955
Roberto e Andrea sono molto amici benché siano profondamente diversi. Roberto è estroverso, sicuro di sé e spaccone, non sa rinunciare alle avventure galanti e si diverte ad essere un eterno studente. Andrea invece è timido e sincero, balbetta e si sente spesso a disagio. Vivono insieme in una piccola pensione a Città del Messico. Dinanzi a loro vive Graziella, la figlia di un industriale milanese trapiantato in Messico. Roberto si innamora di lei e per conquistarla si serve della più grande dote dell'amico: la voce. Lo fa cantare e, mediante una perfetta mimica, fa credere a Graziella di essere lui il romantico cantante delle serenate. La ragazza non si accorge del trucco e fa in modo che Roberto venga scritturato come cantante in una rivista. Ancora una volta sarà la presenza di Andrea a salvare l'amico che però dovrà mettere giudizio, e alla fine anche Graziella riuscirà a guardare più lontano e si renderà conto che il possessore della splendida voce è il ragazzo timido.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy