Senza paura

ITALIA - 1999
Senza paura
Gian Maria e Marco, due ragazzi della Roma bene, decidono di rapinare una banca usando un taglierino perché non viene rilevato dal metal detector. Coinvolgono nell'impresa Antonio, figlio di un gommista meridionale, e Paola che hanno sorpreso a borseggiare un signore. Dopo il successo della prima rapina, che frutta ottanta milioni, i ragazzi si entusiasmano e decidono di continuare. La polizia ha difficoltà ad individuarli perchè con il loro modo elegante di muoversi sanno confondersi bene tra i clienti delle banche. Tutto va bene ma poi Marco invita a un party Manuela dopo averla conosciuta durante una rapina. Allora Gian Maria, per evitare errori fatali, decide di fare una rapina a mano armata.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Tratto da: un fatto di cronaca
  • Produzione: CINESTAR MOVIES SRL
  • Distribuzione: CINESTAR MOVIES SRL

CRITICA

"Un film duro, un pugno nello stomaco, la prima vera pellicola di cronaca nera prodotta in Italia dagli anni '70. Immagini crude che rimandano ai film di Quentin Tarantino. Una storia raccontata con una sincerità disarmante: la realtà dei fatti non viene edulcorata, nessuno spazio per le favole. D'altra parte, il lieto fine esiste solo al cinema. E 'Senza paura' non è un film: è un racconto di vita". (Enrico Barracco, 'Film Tv')
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy