SENSUALITA'

ITALIA - 1951
SENSUALITA'
Franca Gabrie, giovane profuga istriana, che vive in un campo di concentramento, si reca a lavorare nella fattoria dei fratelli Riccardo e Carlo Sartori. Bella e procace, stanca della grama vita del campo, Franca accetta volentieri la corte, che le fa Carlo, il fratello minore; ma tenta senza successo d'attrarre nelle sue reti il maggiore, che sarebbe per lei un più solido appoggio. Irritata per la resistenza opposta da Riccardo, ella sposa segretamente Carlo e fugge con lui. Riccardo, che ha sempre ostentato indifferenza nei riguardi di Franca, sente divampare in sé la passione, quando s'accorge che i due sono fuggiti. Egli li insegue e trova la donna in città in una modesta stanza d'albergo; ella è momentaneamente sola. Egli le grida il suo amore ed ella gli si concede. Quando apprende dal fratello che i due sono già sposati, Riccardo ha vergogna di quanto è successo si ritira. Egli cerca di resistere alla insana passione; ma la donna è innamorata di lui e decisa a non perderlo. Carlo ormai ha scoperto il tradimento: una mattina, Franca, malgrado il divieto del marito, raggiunge Riccardo, che s'era recato in campagna per cacciare. Di fronte al fratello sopraggiunto, Riccardo respinge la donna: questa impadronitasi del fucile, gli spara alle spalle, poi si getta sul corpo esanime dell'uomo amato, dove la raggiunge la fucilata mortale del marito.
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: CARLO PONTI - DINO DE LAURENTIIS
  • Distribuzione: PARAMOUNT
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy