Scuola di polizia 4: cittadini in... guardia

Police Academy 4: Citizens on Patrol

USA - 1987
Scuola di polizia 4: cittadini in... guardia
L'amena idea del comandante Lassard consiste in questo: per la prevenzione del crimine avvalersi di cittadini volenterosi, addestrandoli nel maneggio delle armi e nelle tecniche più aggiornate. I poliziotti di Lassard, capeggiati dal bravo sergente Carey Mahoney, si occuperanno così di una ventina di persone di ambo i sessi, capeggiati da una energica ed entusiastica vecchietta, arcistufa della vita tranquilla. Lassard spera di fare con il suo "programma speciale" un'ottima figura in occasione della riunione di un gruppo di qualificati esponenti delle Polizie di vari Paesi. Ma da un lato gli adepti rivelano goffagini e provocano involontari guai, dall'altro il malfidato e invidioso capitano Harris vede di malocchio l'iniziativa e la ostacola. Il giorno della visita di questi esponenti qualificati proprio il sergente Mahoney è la causa di una evasione in massa. Per riacciuffare i fuggiaschi vi è la mobilitazione generale, utilizzando perfino elicotteri ed aerostati. E qui i coscritti, pieni di energia e desiderosi di mostrare che ci sanno fare, si prodigano al massimo finchè tutto torna sotto controllo, con grande soddisfazione del bonario comandante, il cui programma speciale ha sortito pieno successo.
  • Altri titoli:
    Citizens on Patrol: Police Academy 4
  • Durata: 89'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: NORMALE A COLORI
  • Tratto da: personaggi ideati da Neal Israel e Pat Proft
  • Produzione: PAUL MASLANSKY PER WARNER BROS. PICTURES
  • Distribuzione: WARNER BROS. ITALIA (1987) - WARNER HOME VIDEO (GLI SCUDI)

CRITICA

"La scuola di polizia è stata promossa soltanto alla sua prima apparizione. Qui siamo già alla quarta, e il fiato è talmente grosso da riscaldare anche gli spettatori." (Francesco Mininni, 'Magazine italiano tv')

"Il succo è lo stesso dei tre capitoli precedenti: scenette e trovate di sapore demenziale e di riuscita alterna. Di fronte a questo n.4 il pubblico italiano è rimasto tiepido, forse perché due puntate in una stagione sono un po' troppe." (Laura e Morando Morandini, Telesette)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy