Scary Movie - Senza paura, senza vergogna... senza cervello!

Scary Movie

USA - 2000
Scary Movie - Senza paura, senza vergogna... senza cervello!
Parodia della celebre saga di Scream. In una tranquilla cittadina americana un gruppo di teen-agers è perseguitato da un serial killer mascherato che telefona alle sue vittime prima di ucciderle.

TRAMA LUNGA
Una studentessa sola in casa riceve una telefonata misteriosa da qualcuno che comincia a minacciarla. La ragazza comincia a correre fuori, in giardino, fino a quando non ha più forza per opporsi e finisce per essere uccisa dallo spietato assassino. L'omicidio scuote la tranquillità del locale college. Da questo momento un gruppo di studenti, un po' impauriti un po' incuriositi, comincia a parlare di questo avvenimento. Convinti che tra loro si nasconda un omicida, la più attiva Cindy e poi gli altri Buffy, Brenda, Bobby, Greg, Shorty e Ray mettono in atto strategie per difendersi da eventuali pericoli e per fare in modo che il colpevole sia smascherato. Sul posto poi arriva l'inviata Gail Hailstrom, che vuole sapere tutto e non ne vuole sapere di allontanarsi. Questi scontri, tra chi cerca di nascondersi e chi cerca di scoprire la verità, mettono in atto una serie di equivoci, incomprensioni, battibecchi e confusione a non finire. Dietro la maschera dell'attentatore, si muove la pazzia schizoide di un confuso rimescolatore di immagini viste al cinema e in televisione.
  • Altri titoli:
    Scream If You Know What I Did Last Halloween
    Last Summer I Screamed Because Halloween Fell on Friday the 13th
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, GIALLO, HORROR
  • Specifiche tecniche: PANAVISION, SUPER 35 STAMPATO A 35 MM (1:2.35)
  • Produzione: DIMENSION FILMS, BRILLSTEIN-GREY ENTERTAINMENT, GOLD/MILLER PRODUCTIONS, WAYANS BROS. ENTERTAINMENT
  • Distribuzione: BUENA VISTA INTERNATIONAL ITALIA (2000) - BUENAVISTA HOME ENTERTAINMENT DVD - MIRAMAX
  • Vietato 14

NOTE

- REVISIONE MINISTERO OTTOBRE/NOVEMBRE 2000.

CRITICA

"(...) Wayans azzecca un paio di colpi. Quando gioca con la stessa struttura drammatica dell'originale e quando mostra le metamorfosi della maschera ispirata all' 'Urlo' di Munch che si deforma in espressioni comiche sotto l'effetto di sostanze stupefacenti. Però la materia non è sufficiente per tutta la durata del film e Wayans deve trovare altre soluzioni. E' così che 'Scary Movie' diventa, inaspettatamente, una via di mezzo tra un horror e 'American Pie', il prototipo del teen-movie scollacciato e parolacciaro (...) In ogni caso non si può dire che i Wayans Bros. trucchino la merce offerta. E il pubblico del 'pop-corn movie' mostra di gradire incondizionatamente". (Roberto Nepoti, 'la Repubblica', 12 novembre 2000)

"Prima o poi bisognerà vedere quanti sono nella produzione americana i film destinati soltanto al pubblico giovanile. Parodia della parodia d'una parodia, volgare e affidata alla comicità fisico-visuale, divertente e deplorevole, gran successo di pubblico negli Stati Uniti, 'Scary Movie' è un'impresa a carattere familiare: Keene Ivory Wayans è il regista, Shawn e Marlon Wayans sono sceneggiatori e interpreti, tra tutti questi cineasti neri la star più bella è Carmen Electra". (Lietta Tornabuoni, 'La Stampa', 10 novembre 2000)

"Tutti pazzi per 'Scary Movie', la parodia di 'Scream' ha sbancato negli Usa. L'horror è scritto, diretto e interpretato dai tre fratelli Wayans che, come i Farrelly, sposano il cinema politicamente scorretto, gag contro neri e gay, nudità e droga. Se lo possono permettere. Sono afro-americani e senza vergogna". (Fabio Bo, 'Il Messaggero', 10 novembre 2000)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy