Scarpette rosse

The Red Shoes

GRAN BRETAGNA - 1948
Scarpette rosse
Il direttore di un'importante compagnia di danza classica scrittura una giovane e dotata ballerina. Ottenuto il successo con il balletto "Scarpette rosse", la ragazza si fa convincere dal fidanzato compositore a lasciare il palcoscenico. Qualche tempo dopo, però, tornerà ad indossare le scarpette, posseduta tragicamente dal demone della danza.
  • Durata: 134'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, MUSICALE, ROMANTICO
  • Specifiche tecniche: TECHNICOLOR
  • Tratto da: ispirata alla favola di Hans Christian Andersen
  • Produzione: MICHAEL POWELL, EMERIC PRESSBURGER PER THE ARCHERS, INDEPENDENT PRODUCERS
  • Distribuzione: EAGLE LION - GOLDEN VIDEO, M & R, CDE HOME VIDEO - DVD: TEODORA (COLLANA 'IL PIACERE DEL CINEMA' DI VIERI RAZZINI; 2011)

NOTE

- OSCAR 1949 PER LA MIGLIOR SCENOGRAFIA (HEIN HECKROTH E ARTHUR LAWSON) E LA MIGLIOR COLONNA SONORA (BRIAN EASDALE).

- GOLDEN GLOBE 1949 COME MIGLIOR FILM.

- EDIZIONE RESTAURATA PRESENTATA AL FESTIVAL DI CANNES 2009 NELLA SEZIONE 'CANNES CLASSIC', PRESIEDUTA DA MARTIN SCORSESE.

CRITICA

"Si tratta di un film spettacolare, in complesso ben riuscito, benché il technicolor risulti talvolta difettoso. belle e fantasiose le scene del ballo; buona l'interpretazione specialmente quella che del personaggio del protagonista offre il Walbrok." ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 25, 1949)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy