SCANDALI NUDI

ITALIA - 1964
Luigi, un giovane impresario di un paesino calabrese, vuole inaugurare il suo teatro con degli spettacoli di spogliarello eseguiti da contadine locali. Ma, sia per l'incapacità delle campagnole che per la gelosia della moglie Rosalia, decide di recarsi a Roma. Qui incontra un regista che, dietro equo compenso, gli mostra una serie di numeri di spogliarelli. Rosalia, intanto, è giunta a Roma in cerca del marito e sprovveduta com'è, s'imbatte in un tipo losco che cerca di derubarla. Dopo un'altra serie di avventure che coinvolgono anche due agenti dell'F.B.I., Luigi fa ritorno al paese con le ragazze ingaggiate per inaugurare il suo locale: ma durante le prove dello spettacolo, viene assalito dalle donne del paese, capeggiate da Rosalia e da un frate, che gli fanno cambiare idea. Per vendicarsi farà fare un numero di spogliarello alle pecore, che hanno invaso il locale.
  • Durata: 90'
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: EASTMANCOLOR
  • Produzione: VINCENZO ESPOSITO (ALIAS ENZO DI GIANNI) PER ALI FILM
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 18

NOTE

TRA GLI INTERPRETI: FERNANDO REGO E IL SUO BALLETTO.
ENZO DI GIANNI E' ACCREDITATO COME MONTATORE CON IL NOME VINCENZO ESPOSITO.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy