ROSE ROSSE PER ANGELICA

ITALIA - 1965
Il conte Enrico de Verlaine è un giovane aristocratico che si dedica esclusivamente a due cose: le sue stupende rose rosse e le donne; e tra queste ultima vi è, Antonietta, moglie del barone Lafleche, luogotenente generale di polizia. Un giorno, alla locanda del Gallo d'oro, Enrico conosce Angelica, la bella e scontrosa locandiera, che però non lo degna di uno sguardo e lo respinge beffandolo. Quella stessa sera, tornando a casa, l'aristocratico giovane trova un ospite inatteso nella sua casa. E' il Marsigliese, il capo di una banda di patrioti popolani, per metà briganti e per l'altra metà difensori dei diritti dell'uomo. La morte del Marsigliese, l'incondizionata devozione di Angelica per il medesimo, le cieche e crudeli persecuzioni di Lafleche nei confronti dei patrioti, fanno maturare in Enrico la vocazione per ideali più consistenti di quelli seguiti fino ad allora. Approfittando dell'incognito tenuto sulla fisionomia del Marsigliese, Enrico ne prende il posto ed inizia una serie in scontri con le forze regolari. Quando le cose stanno per mettersi male, lo scoppio della rivoluzione permette ad Enrico ed alla sua Angelica di porsi in salvo.

CAST

NOTE

TITOLO IN FRANCIA "LE CHEVALIER A' LA ROSE ROUGE", TITOLO IN SPAGNA "EL CABALLERO DE LA ROSA ROJA".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy