Riderà

ITALIA - 1967
Tony Martelli, figlio d'un macellaio di provincia, vive a Roma insieme a tre amici Sandro, Franco e Marco, inventando giorno per giorno qualche mezzo per sbarcare il lunario e continuare a fingere, presso i lontani genitori, d'essere laureando in medicina. Nel frattempo Tony, che ha una bella voce e sa suonare la chitarra, quando è libero da impegni presso la scuderia automobilistica dove lavora come meccanico-corridore, tenta di guadagnare del denaro esibendosi in qualche locale. Un giorno, mentre con gli amici lavora come comparsa in un film western, Tony viene notato da un produttore cinematografico e conosce l'attrice Samanta Dereja con la quale fugge a Positano. Questa fuga rende vane le ricerche dell'impresario americano e minaccia l'amore che Giulia, una brava ragazza, ha per Tony. In seguito ad un incidente automobilistico, Tony che ha abbandonato la frivola e superficiale Samanta, viene ricoverato in una clinica dove si riappacifica con Giulia e dove viene finalmente ritrovato dal produttore che lo scrittura per un film.

CAST

NOTE

- GIRATO A ROMA E A POSITANO, SULLA COSTA AMALFITANA.

CRITICA

" Scopertamente destinato a sfruttare gli interessi commerciali connessi con il mondo della canzone, il film presenta una serie di scenette comiche (...) intervallate da esibizioni canore del protagonista (...) ". ( "Segnalazioni Cinematografiche", vol. 61, 1967)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy