REQUIEM PER UN COMMISSARIO DI POLIZIA

UN OFFICIER DE POLICE SANS IMPORTANCE

FRANCIA - 1972
Pierre, uomo di mezza età e felicemente sposato, vive di espedienti; ma si è organizzato in modo da evitare le patrie galere. Per quanto affettuoso e interessato, non gradisce la compagnia del fratello Camille il quale, incosciente, è dedito alla droga e convive con il coetaneo Dov e con Joelle, una ragazza di cui entrambi gli anarchici ragazzi sono innamorati. Un giorno, pressati dalla necessità di denaro e di droga, Camille e gli amici compiono una rapina proprio nello stabile ove Pierre sta conducendo un grosso colpo. L'allarme messo in moto dalla cassiera assalita dai giovani induce in equivoco Pierre che finisce nelle mani della polizia e rischia una pesante condanna per coprire il fratello e per la severità del commissario Monnier cui è stato affidato. Per mettere rimedio, Camille prende in ostaggio il poliziotto e ricatta lo Stato. Ma l'impresa, organizzata e condotta dai ragazzi con la solita irriflessione, si dimostra ben presto disperata. Neppure Pierre riesce ad indurre il fratello a più miti consigli e i tre, dopo avere provocata la morte di Monnier, cadono sotto i colpi della polizia che risponde dal fuoco.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: MOG MARCEAU SEDIMO
  • Distribuzione: MEDUSA (1974)
  • Vietato 14
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy