Rebus per un assassinio

Winter Kills

USA - 1979
Rebus per un assassinio
Nel 1960 Tim Keegan, presidente degli Stati Uniti, viene ucciso da uno o più assassini a Philadelphia. Diciannove anni più tardi, quando uno dei presunti colpevoli è stato assicurato alla giustizia e misteriosamente assassinato e quando ormai il caso sembra chiuso per tutti, il fratello dell'ucciso, Nick, viene invitato da una pseudo-giornalista, Ivette Malone, a far luce sul caso. Nick si mette all'opera, ma trova soltanto porte chiuse. Persino di Ivette, nessuno ha mai sentito parlare. Forse c'è una verità troppo grande per essere scoperta...
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: FANTAPOLITICO
  • Specifiche tecniche: SCOPE
  • Tratto da: libro di Richard Condon
  • Produzione: DANIEL H. BLATT, FRED C. CARUSO PER WINTER GOLD PRODUCTIONS
  • Distribuzione: CINERIZ (1980) - DOMOVIDEO, GENERAL VIDEO, SAN PAOLO AUDIOVISIVI

CRITICA

"Il film possiede due qualità vistosissime: una ricchissima fotografia e una accolita di interpreti di altissimo livello (alcuni impegnati in rapidissime e mute comparse, come quella della Liz Taylor). Ci si domanda, però, se non si tratti di un autentico sperpero di mezzi. Impostata sulla vicenda della famiglia Kennedy e sull'assassinio di John Fitzgerald Kennedy, questa pellicola trascorre abbastanza confusa nella narrazione e senza dire nulla di quanto già si sappia sull'assassinio di Dallas. Come il suo protagonista Nick Kegan, il film finisce per girare a vuoto, sino a toccare gli estremi della pura e semplice fantapolitica. Naturalmente la denuncia dei crimini cui possono giungere gli interessi degli industriali e dei politici quando si congiungono, è il tema lapalissiano dell'opera. Ma è troppo poco per giustificarla", ('Segnalazioni cinematografiche', vol. 89, 1980).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy