RAGAZZE FOLLI

ENTREE DES ARTISTES

FRANCIA - 1938
RAGAZZE FOLLI
Una studentessa dell'Accademia francese di recitazione ama un proprio collega. Ma costui, che in un primo tempo si è visto respinto dalla eccessiva civetteria della ragazza le preferisce una compagna. Per consentire a questa il proseguimento degli studi, dato che ella è povera e contrastata dai propri parenti, il giovane non esita a offrirsi come accompagnatore di dame nei locali notturni, ad una delle apposite agenzie esistenti a Parigi. Quando l'altra, che è ricca, viene a sapere ciò, chiede all'agenzia di impegnare per lei il giovane attore. Dall'incontro nasce una spiegazione durante la quale la donna si persuade che il suo collega non vuole più saperne di lei. Ella approfitta, allora, di una recita del saggio finale per mescere della stricnina nell'acqua che deve bere sul palcoscenico. La sua morte, anche perché ella ha astutamente architettato il piano, viene imputata a premeditazione dell'attore. Soltanto un fortuito caso, che sopravviene durante le indagini, libera il presunto colpevole dalla tremenda accusa.
  • Durata: 99'
  • Colore: B/N
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: REGINA
  • Distribuzione: COLOSSEUM
  • Vietato 16

NOTE

DIALOGHI: HENRI JEANSON.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy