Raffiche sulla città

RAFLES SUR LA VILLE

FRANCIA - 1957
Raffiche sulla città
Le Fondu, noto gangster, riesce a fuggire dalla prigione e nella fuga uccide un funzionario della polizia. Vardier, collega dell'ucciso, cui era legato da intima amicizia, decide di catturare ad ogni costo Le Fondu; ma accoglie con poca simpatia Barot, il funzionario che viene a sostituire il defunto. Intanto Le Fondu, prima di partire con la sua amica, prepara un nuovo colpo, e Vardier, ricattando un nipote del gangster, riesce a conoscere i particolari del piano criminoso. Nel frattempo Vardier ha sedotto la moglie di Barot; ma questa è già stanca della relazione mentre il giovanotto è veramente innamorato. Giunge intanto il giorno stabilito da Le Fondu per il suo colpo: al momento di catturare il bandito, Vardier manda avanti Barot per provocarne l'uccisione, ma un vecchio poliziotto, al corrente della situazione, intuisce la criminosa manovra, e fa del suo corpo scudo a Barot. Il vecchio viene ferito mortalmente: prima di morire rivela a Barot la verità. Vardier viene allontanato dalla sede centrale. Dopo alcuni giorni Le Fondu viene catturato e gioca la sua ultima carta, lasciando cadere sul pavimento dell'ufficio del Commissariato una bomba a mano. Verdier, per caso presente, afferra la bomba, fa uscire tutti, e muore dilaniato, volendo quasi riscattare con questo gesto le sue colpe.
  • Durata: 85'
  • Colore: B/N
  • Genere: POLIZIESCO
  • Produzione: METZGER ET WOOG
  • Distribuzione: CINO DEL DUCA
  • Vietato 16

NOTE

- DIALOGHI: PAUL ANDREOTA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy