QUESTA SPECIE D'AMORE

ITALIA - 1971
QUESTA SPECIE D'AMORE
Federico Ferrari è sposato con la ricca Giovanna. Vivono nella casa del padre della donna; Federico dovrebbe curare gli interessi del suocero. Il padre di Federico (Giuseppe) abita nella periferia di Parma: è un artigiano, ed è stato un'antifascista della prima ora: ogni tanto va a Roma, con un pretesto, per vedere il figlio "arrivato", ma questi ignora la sua presenza, poiché si sente diverso dalla nobile figura del genitore. Per Federico anche la vita coniugale è in crisi. Decide di tornare nella casa paterna. Qui Giuseppe viene colpito da una rappresaglia fascista nelle cose a lui più care. Federico tenta di vendicarlo, ma viene picchiato. Giovanna, sulle tracce del suo cagnolino perduto, raggiunge Parma: ne rimane suggestionata; e un colloquio con la madre di Federico, la morte del padre di questi, una festa paesana in cui la donna può vedere la genuinità contrapposta al suo mondo vuoto e borioso, cominciano a maturarla: si riconcilia col marito.
  • Altri titoli:
    EINE MERKWURDIGE LIEBE
  • Durata: 112'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, SOCIALE
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA, FERRANIACOLOR
  • Tratto da: ROMANZO OMONIMO DI ALBERTO BEVILACQUA (1966)
  • Produzione: MARIO CECCHI GORI PER FAIR FILM
  • Distribuzione: TITANUS - GENERAL VIDEO

NOTE

- IL BRANO MUSICALE "OUVERTURE DEL MATTINO" ERA STATO COMPOSTO ORIGINARIAMENTE PER IL FILM "CUORE DI MAMMA" DI SALVATORE SAMPERI (1968).

- DAVID DI DONATELLO 1972 PER MIGLIOR FILM (MARIO CECCHI GORI).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy