QUELLI DELL'ACCADEMIA MILITARE

WEEKEND WARRIORS

USA - 1986
Nel 1961, in un campo della Guardia Aerea Nazionale della California, comandata dal colonello Arker, più appasionato di golf che del suo servizio, tutto o quasi si svolge alla carlona, poiché - a parte le pignolerie di un giovane capitano e la fermezza di Burdge, un anziano sergente, anticomunista per la pelle - i soldati sono per lo più cantanti ed attori di cinema, faciloni oltre che sfaticati per principio. Dopo che il deputato Balljoy è rimasto deluso e furente per la prima ispezione, una seconda e più seria visita è programmata per l'8 di agosto; sarà presente l'Ambasciatore di Romania ed il 73º Reparto rischia di essere trasferito in riva al Pacifico. Vince Tucker, uno dei soldati (e giornalista di fervida inventiva) mobilita un gruppo di camerati, volenterosi all'improvviso data la minacciata ipotesi; neutralizza il capitano (con l'aiuto della infermiera Nancy) grazie ad iniezioni debilitanti e a scherzi folli; ricatta con foto piccanti e riduce al silenzio il malcapitato sergente e trasforma, infine, la gente del campo, in modo da presentare il Reparto della C.A.N. con un eccezionale, vivacissima parata. Alla sfilata partecipano acrobati e danzatori, ingaggiati alla bisogna ed in fiammanti divise militari e un aereo da trasporto viene caricato in quattro minuti (ma le casse di materiale sono assolutamente vuote), con il che il più largo successo e la più visibile efficienza sono assicurati. Lo stesso colonnello salva una bambina, mentre l'aereo è in corsa sulla pista di rullaggio (ma la bimba è un nano travestito, bene avvezzo ai rischi dei film) e fa un figurone con il deputato, finalmente plaudente a fianco dell'Ambasciatore rumeno, colpito dalla disciplina del reparto americano.

CAST

2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy