Quella età maliziosa

ITALIA - 1974
Quella età maliziosa
Oppresso da una donna, invisibile ma logorroica all'eccesso, il giovane pittore Napoleone si presenta come giardiniere presso una famiglia in procinto di villeggiare all'isola d'Elba. Giunti sull'isola, Napoleone viene perseguitato dalla padrona che si spoglia nuda davanti a lui ma non gli si concede; e viene circuito dalla adolescente Paola che, dopo averlo stuzzicato cinicamente, lo invita ad una passeggiata solitaria. Di fronte a una natura smarrita, la ragazza si concede, poi, mentre si sta crogiolando al sole svestita, viene aggredita da un pescatore spagnolo al quale, per difendersi, fracassa la testa con un sasso. Mentre Napoleone si allontana alla ricerca di medicinali, la madre dell'assassina, accorsa, getta in mare la vittima e organizza tutto in modo che il giardiniere passi per colpevole nel caso che il delitto venga scoperto. Amareggiato, Napoleone lascia l'Elba ripensando alla Waterloo del suo grande omonimo e predecessore.
  • Durata: 87'
  • Colore: C
  • Genere: EROTICO
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA, EASTMANCOLOR, TELECOLOR
  • Produzione: DOMIZIA CINEMATOGRAFICA
  • Distribuzione: DECA (REGIONALE, 1975)
  • Vietato 18

NOTE

- GLI ESTERNI DEL FILM SONO STATI GIRATI ALL'ISOLA D'ELBA.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy