Quell'ultimo ponte

A Bridge Too Far

OLANDA, GRAN BRETAGNA, USA - 1977
Nel settembre 1944, tre mesi dopo lo sbarco in Normandia, lo stato maggiore alleato decide di accelerare la fine del conflitto con l'operazione "Market-Garden". Allo scopo di sfondare gli schieramenti della Wehrmacht sulla linea della Rhur, cioè, 35.000 paracadutisti americani, inglesi e polacchi vengono lanciati in Olanda col compito di impadronirsi di una serie di ponti sulla Mosa, sul Waal e sul Reno, e di tenerli fino all'arrivo delle truppe corazzate di terra. La Trentesima Armata si dovrà cioè congiungere, a conclusione dell'operazione, coi diecimila paracadutisti inglesi. Ma il ponte di Arnhem, distante un centinaio di chilometri dalla base dell'armata, non viene conquistato e il congiungimento, perciò, diventa impossibile. Asserragliati nella zona, decimati dal fuoco nemico e privi di rinforzi, i paracadutisti inglesi resistono disperatamente per alcuni giorni, poi, con una carica, si sganciano. L'operazione "Market-Garden" è fallita.

CAST

CRITICA

"Un kolossal bellico che racconta una sconfitta, e non la solita vittoria patriottica. Attenborough dirige con il suo stile molto tradizionale, affidandosi a un cast ricco di nomi famosi. L'argomento è insolito ma il racconto procede su binari fin troppo noti." (Francesco Mininni, Magazine italiano tv)

"Kolossal bellico, costato ben venti miliardi, con dodici "star", che cerca di conciliare l'epica con la meditazione sull'inferno della guerra. Quasi tre ore nell'originale. Ammirevoli le prime due." (Laura e Morando Morandini, Telesette)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy