QUEL CALDO AMORE

QUELQUES ARPENTS DE NEIGE

CANADA - 1973
Verso la fine del 1873, il signor Lambert torna al villaggio di origine, non molto lontano dal confine tra Canada e Stati Uniti, insieme ai figli Giacomo e Giulia. Tutta la zona è in fermento: irredentisti del gruppo francofono contro gli inglesi. Giacomo, ormai adulto, si avvicina ai ribelli che sono capeggiati dal Vittorio. Giulia, invece, pur essendo promessa sposa al ricco Bernard, si sente fortemente attratta da Simone. Questi, avendo abusivamente rioccupata la propria casa, arraffata dall'industriale sir James Whitman, diviene involontariamente l'occasione di una azione di rivolta e di una feroce repressione: la casa, infatti, è stata incendiata dalla gelosa Laura; sir James perisce nell'incendio con due soldati inglesi; Simone viene ricercato come presunto assassino. Nelle azioni di guerra che immediatamente si sviluppano Vittorio muore in battaglia; Giacomo viene assassinato da militari mentre favorisce la fuga di Giulia e di Simone. Questi, inseguito sino ai pressi del confine da tre poliziotti inglesi, si uccide pur di non consegnarsi.
  • Durata: 85'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO
  • Specifiche tecniche: CINESCOPE TECHNICOLOR
  • Distribuzione: REGIONALE (1974)

CRITICA

"Il film, girato in una regione sommersa da ghiacci invernali, ha nell'ambientazione l'aspetto più singolare e più attinente alla natura melodrammatica o tragicamente epica del materiale narrativo. Tuttavia, unendo un'antiquata storia d'amore al corrusco scontro di due gruppi etnici, non trova un equilibrato modo di fondere i due filoni. Per conseguenza, mentre il romanzo sentimentale cammina fiacco e scompensato, il tema poliotico affiora superficiale e pressoché estraneo. (Segnalazioni cinematografiche, vol. 77, 1974)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy