QUATTRO FIGLIE

FOUR DAUGHTERS

USA - 1938
Un professore del Conservatorio ha quattro figlie, Tea, Emma, Kay ed Anna, le quali, giovani e simpatiche, costituiscono un lieto ambiente familiare. In questo ambiente viene a vivere per qualche tempo un giovane musicista, figlio di un amico del professore, che vuole completare i suoi studi. Le tre figliole ancora nubili s'innamorano del giovane, il quale ricambia la simpatia di Anna. Intanto giunge tra loro un amico del musicista: si tratta di un giovane pieno di talento e di sentimento, ma melanconico e sfiduciato. Per bontà d'animo, Anna si occupa in modo particolare del nuovo venuto, il quale s'innamora di lei. La notizia che il suo amico ed Anna stanno per promettersi sposi, è per lui un brutto colpo. Egli confessa bruscamente il suo amore ad Anna, accusandola anche di aver reso impossibile la felicità di sua sorella, Emma, innamorata del musicista. Profondamente turbata, Anna decide di sposare il suo melanconico adoratore e parte con lui. Ma il suo altruismo si dimostrerà inutile. Il musicista amava solo lei ed è disperato del suo abbandono; il pessimismo di suo marito è inguaribile e finisce col portarlo al suicidio. Dopo qualche tempo, Anna troverà conforto nell'amore fedele del musicista che sposerà.
  • Genere: DRAMMATICO
  • Produzione: MICHAEL CURTIZ
  • Distribuzione: ENIC
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy