Quando l'amore è sensualità

ITALIA - 1973
Quando l'amore è sensualità
La contessa Giulia Sanfelice allo scopo di rimpinzare l'esausto patrimonio dà la figlia Erminia in matrimonio ad Antonio, che ha accumulato un'enorme fortuna col commercio delle carni. Tanto è sensibile, inesperta e inibita Erminia, vittima di una madre dalla sensualità frustrata, quanto è sanguigno estroverso e grossolano Antonio il quale non riesce a consumare il matrimonio, nonostante i volenterosi uffici, della contessa madre e del viscido parroco don Claudio. Mentre Antonio si sfoga con le prostitute Erminia fugge da Parma a Piacenza presso la sorella Angela che tutt'altro tipo quasi riesce a coinvolgerla nelle proprie scorribande sessuali di moglie cosiddetta emancipata. Nell'assenza della figlia, la contessa Giulia, travolta dalla prorompente vitalità di Antonio gli si offre divenendone l'amante. Erminia torna a casa e sorprende la madre uscire dalla camera di Antonio. Allora si denuda davanti a lei e si offre al marito mentre Giulia desolata si accascia piangendo nel corridoio.
  • Durata: 92'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: TRAC
  • Distribuzione: REGIONALE - RICORDI VIDEO
  • Vietato 14

NOTE

- LA REVISIONE MINISTERIALE DEL 10/04/2018 HA ABBASSATO IL DIVIETO DI VISIONE DAI 18 AI 14 ANNI.

CRITICA

La storia, com'è facile intuire, è scabrosa, e il regista l'elabora con mano pesante non perdendo occasione per sciorinare situazioni indecenti, nudità integrali, orge, amori di gruppo, dialoghi di estrema crudezza, con acrimonie anticlericali e risse disgustose. Qualche buona ambientazione, soprattutto negli "esterni" di Parma e Piacenza, un paio di sequenze di eccellente fattura, una discreta recitazione di attori convenientemente calati nei personaggi non salvano il film da un giudizio totalmente negativo. (Segnalazioni Cinematografiche, vol.75, p.220).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy