Quando capita di perdersi

ITALIA - 2005
Quando capita di perdersi
Elisa si era persa e vagava per la strada che da Castrocaro Terme si arrampica come un serpente su per i colli. Ma poi Elisa è stata adottata da Sadurano, un paesino abitato interamente da matti - Libero, Piro, Vanni, Maurizio, Sebastiano, Carmelo, Giuliano - che coltivano la terra con la speranza di curare, tra le pieghe della terra, i solchi dell'uomo. Elisa è rimasta con loro per aiutarli.
  • Durata: 49'
  • Colore: C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Specifiche tecniche: BETA SP (1:1.66)
  • Produzione: SERGIO BASSO PER COMPAGNIA TEATRAZ
  • Distribuzione: TEATRAZ E LAB 80 FILM

NOTE

- PRESENTATO AL 23MO TORINO FILM FESTIVAL (2005) NELLA SEZIONE 'CONCORSO DOC'.

CRITICA

Note di regia: "Oggi gridiamo tutti. Gridiamo in faccia a chi ci sta di fronte. Il documentario forse può essere il luogo dell'ascolto. A Sadurano, i pazzi mi hanno insegnato ad ascoltare. Me lo hanno imposto. Perché da vicino nessuno è normale".
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy