Qualcuno sta uccidendo i più grandi cuochi d'Europa

Who is killing the great chefs of Europe?

GRAN BRETAGNA, USA, GERMANIA - 1978
Max Vandenberg, direttore di una rivista gastronomica e famoso ghiottone, riceve dal suo medico uno spiacevole avvertimento: se continuerà a mangiare così tanto non gli resterà molto da vivere. Il ciccione non se ne cura, ma ecco che una misteriosa mano omicida toglie di mezzo, uno dopo l'altro, tre dei più grandi cuochi europei dei cui manicaretti Max era appassionato. I sospetti cadono prima su una giovane pasticcera, Natasha, poi sul suo ex-marito, l'americano Robby Ross, che ha intenzione di aprire in Europa una catena di terribili fast-food. Anche Natasha rischia di fare la fine dei suoi colleghi ma viene salvata prontamente da Robby. Chi è il misterioso omicida e cosa c'entra con Max?
  • Altri titoli:
    La grande cuisine
    Someone is killing the great chefs of Europe
    Ein kochtopf voller Leichen
    Too Many Chefs
    Die Schlemmerorgie
  • Durata: 110'
  • Colore: C
  • Genere: COMMEDIA, GIALLO
  • Specifiche tecniche: 35 MM
  • Tratto da: Romanzo "Cadaveri su piatti di classe" di Nan E Ivan Lyons
  • Produzione: WILLIAM ALDRICH PER ALDRICH COMPANY, BAVARIA FILM, GERIA PRODUCTIONS, LORIMAR PRODUCTIONS
  • Distribuzione: FIDA

CRITICA

"Malgrado la ripetitività di alcune situazioni e qualche caduta di ritmo, il film costituisce un esempio di buon cinema comico. I dialoghi sono spiritosi, gli interpreti eccellenti; l'intreccio è fragile, ma originale." (Segnalazioni Cinematografiche, vol. 86, 1979)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy