Princess

DANIMARCA - 2006
Princess
Alla morte della sua amata sorella Christina, August, un uomo di 32 anni, decide di abbandonare la sua vita di prete missionario e di tornare a casa. Christina, che suo fratello ha sempre chiamato Principessa, era un'attrice di film porno che, dopo un periodo di grande successo, come accade a molte dive è caduta nel dimenticatoio. Principessa è morta dopo essere stata per molti anni in balia delle droghe e lascia una bambina di cinque anni, Mia, di cui August si sente in dovere di occuparsi. Nonostante tutto l'affetto che ha sempre provato per sua sorella, August è divorato dal rimpianto e dal senso di colpa per non averla aiutata e per questo decide di vendicare la sua morte distruggendo tutte le case di produzione dei film porno per le quali Christina ha lavorato. Crescere la piccola Mia diventa la sua missione, ma dà anche il via a una spirale di violenza.
  • Durata: 83'
  • Colore: C
  • Genere: LIVE-ACTION
  • Produzione: SARITA CHRISTENSEN PER ZEBTROPA ENTERTAINMENTS

NOTE

- PRESENTATO A CANNES ALLA QUINZAINE DES REALISATEURS 2006.

CRITICA

"Il danese Anders Morgenthaler è così ansioso di stupire che sciupa una grande idea: raccontare con tecnica mista, animazione e immagini dal vero, la crociata di un ex-missionario contro l'industria del porno. (...) Ma a forza di moltiplicare orrori e nefandezze, 'Princess' scade nel grandguignol più osceno e qualunquista." (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 19 maggio 2006)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy