PRIMA TI PERDONO... POI T'AMMAZZO

ITALIA - 1970
PRIMA TI PERDONO... POI T'AMMAZZO
Un pericoloso criminale, Anthony Stevens, è in prigione, accusato di omicidio, ma c'è un solo testimone che può provare il suo delitto: lo si attende da un momento all'altro, in arrivo con la diligenza. Un amico del fuorilegge, Ramon l'Azteco, viene in suo soccorso, intercetta la diligenza e conduce tutti i passeggeri nella "casa di posta" custodita da un uomo che si fa chiamare Robert Walton. Nell'intento di scoprire, per eliminarlo, chi sia il testimone a carico di Stevens, Ramon e i suoi uomini terrorizzano i loro prigionieri e ne uccidono alcuni. Walton, però, che in realtà si chiama Wayne Sonnyer ed è un famoso pistolero, (scomparso qualche anno prima, dopo un duello con Stevens) dapprima impotente a intervenire contro Ramon, riesce finalmente ad armarsi e ad uccidere il bandito e i suoi complici. Frattanto Stevens, assolto per insufficienza di prove, scoperto quel ch'è accaduto a Ramon, decide di vendicarlo. Nel successivo duello fra i due, Sonnyer ha definitivamente la meglio su Stevens riuscendo ad eliminarlo.
  • Durata: 90'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: PANORAMICA EASTMANCOLOR
  • Produzione: DEVON FILM (ROMA) IFI ESPANA (MADRID)
  • Distribuzione: TITANUS

CRITICA

Un western realizzato con sufficiente mestiere e non privo di sequenze di un certo vigore, anche se alcune dispersioni e lungaggini ne rallentano tuttavia il ritmo (Segnalazioni Cinematografiche 69)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy