PRIMA DEL DILUVIO

AVANT LE DELUGE

FRANCIA, ITALIA - 1953
Alla Corte d'Assise si sta svolgendo un processo contro quattro minorenni accusati di furto e di due omicidi. Richard è figlio di un suonatore di tromba, fanatico antisemita, che, avendo sofferto varie disavventure, ne rende responsabili gli ebrei. Richard è promesso a Liliane, figlia di un professore molto liberale, ma portato a confondere la libertà con la licenza. Jean vive con sua madre, e questa col suo affetto morboso gli ha impedito di formarsi una personalità autonoma. Jean s'aggrappa disperatamente all'amico Daniel Epstein, israelita, orfano, tempratosi nelle tempeste della vita. Philippe è figlio di ricchi genitori, ch'egli disistima. Subendo il panico, che si diffonde allo scoppio della guerra in Corea, i cinque ragazzi decidono di fuggire in un'isola della Polinesia. Per procurarsi i denari necessari decidono di derubare il ricco amante della madre di Philippe; ma, sorpresi da una guardia notturna, ne provocano la morte. Spaventati, Richard e Philippe uccidono Daniel, dal quale temono d'essere traditi. Jean, che ha confessato, è condannato a 5 anni, Richard e Philippe a 10, Liliane è assolta.

CAST

NOTE

REVISIONE MINISTERO GENNAIO 1998.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy