PRIGIONIERI DELL'ORRORE

EL SONIDO PREHISTORICO

SPAGNA - 1966
André, sua nipote Maria e Stravos, un giovane archeologo, si trovano ospiti nella casa di Calliope, in una regione montagnosa della Grecia, per cercare un tesoro che dovrebbe trovarsi in una caverna della zona, su cui circolano strane leggende. Ai tre si aggiungono per gli stessi motivi altri due uomini, Asilov e Dorman, e una donna, Sofia, compagna di Asilov, tutti accompagnati dall'autista Pete. Mentre Pete resta a casa con le ragazze, gli altri si recano alla caverna per iniziare le ricerche. All'ingresso Stravos si ferma per studiare una mummia rinvenuta in una precedente esplorazione, mentre gli altri si mettono a scavare. Convinti di aver individuato il luogo dove è nascosto il tesoro, escono dalla caverna per dissetarsi. Ma udendo urla spaventose rientrano precipitosamente e trovano il cadavere di Stravos brutalmente ferito. Gli uomini fuggono, inseguiti da una creatura invisibile di cui sentono solo lo spaventoso ansimare. Calliope, uscita di casa per prendere dell'acqua, viene uccisa come Stravos. Invano i sopravvissuti cercano di partire all'alba del giorno dopo con la vettura di Pete: il mostro li costringe di nuovo ad asserragliarsi nell'abitazione. Neanche il sacrificio di André, entrato nella caverna per farla saltare in aria, riesce a liberarli del mostro. Le orme lasciate dall'essere suggeriscono ai sopravvissuti un espediente per localizzarlo: spargono in terra della farina per individuare la sua vicinanza e poterlo colpire. Dopo averlo ferito il gruppo ne approfitta per fuggire con la macchina, ma il mostro si è annidato sulla vettura e con le ultime forze cerca di distruggerla. Mentre gli altri si allontanano, uno dei passeggeri dà fuoco alla benzina incendiando ogni cosa e fra le fiamme il mostro si rivela essere un animale preistorico.
  • Durata: 81'
  • Colore: B/N
  • Genere: FANTASCIENZA, HORROR
  • Produzione: ZURBANO FILMS
  • Distribuzione: REGIONALE
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy