Pian delle stelle

ITALIA - 1946
Alla fine della guerra John torna a Pian delle Stelle dove finalmente lui e Anna possono coronare la loro storia d'amore. I ricordi del passato, però, non possono essere rimossi e John racconta ad Anna la sua storia. Medico dell'esercito statunitense, John era riuscito a fuggire da un campo di concentramento nazista e a unirsi alla brigata partigiana "Lupo". A causa dei rastrellamenti i partigiani si erano ritirati in montagna dove, sotto il comando del comandante Lupo, organizzavano piccole spedizioni e assalti agli avamposti tedeschi. Nei momenti più duri della guerra si consuma la storia d'amore tra Lupo e Isa, accusata di essere una collaborazionista. La guerra, però, è crudele e vuole le sue vittime...

CAST

CRITICA

"Lo scenario veramente pittoresco e la buona tecnica fanno di un documento di per se stesso monotono e opprimente, una piacevole rassegna fotografica. In tutto questo è inserita la vicenda non del tutto inverosimile ma un po' idealizzata". ("Segnalazioni Cinematografiche", vol 21, 1947).

"E' un film di nessun conto (...). Voleva essere una storia partigiana, ma con la Resistenza c'entrava ben poco". (Rodolfo Sonego, in 'L'avventurosa storia del cinema italiano. 1935-1959, a cura di Goffredo Fofi e Franca Faldini, Feltrinelli, Milano).
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy