PERSONA NON GRATA

USA, FRANCIA, SPAGNA - 2003
PERSONA NON GRATA
23 marzo 2002. Israele e Palestina sono in guerra. La diplomazia è a un punto morto. La violenza aumenta. Alla ricerca di una visione di prima mano, una troupe documentaristica europea, diretta da Oliver Stone, arriva fino al cuore del conflitt. Gerusalemme, Tel Aviv e Ramallah, capitale dell'autorità palestinese. Per cinque giorni, la troupe esplora le strade dove la gente cerca di condurre una vita normal, e incontra i leaders delle opposte fazioni. 'Persona Non Grata' offre uno sguardo personale su questo conflitto e mette in evidenza i personaggi chiave, con le loro opinioni e le loro emozioni.
  • Durata: 60'
  • Colore: B/N-C
  • Genere: DOCUMENTARIO
  • Specifiche tecniche: BETA DIGITAL (4/3)
  • Produzione: FERNANDO SULICHIN PER WILD BUNCH, RULE 8, MORENA FILMS S.L., IXTLAN CORPORATION

NOTE

- EVENTO SPECIALE ALLA 60MA MOSTRA DEL CINEMA DI VENEZIA (2003) NELLA SEZIONE "NUOVI TERRITORI".

CRITICA

"La riuscita non è certo la stessa, perché uno sperimentato sceneggiatore e interprete di se stesso come Castro umilia non solo Arafat minato dal morbo di Parkinson ma anche Barak, Netanyahu e Peres. Ognuno di loro recitano un copione troppo noto. Tanta prevedibilità urta Stone, ma il suo lavoro rivela che, forse, Gualtiero Jacopetti ha un erede". (Maurizio Cabona, 'Il giornale', 29 agosto 2003)

"Parole di pace, immagini di guerra. Corpi fatti a pezzi ed ex-primi ministri di Israele che riflettono su passato e futuro, errori e speranze. Il Medio Oriente secondo Oliver Stone è un documentario schizofrenico e violento, appassionante e frenetico come tutto il suo cinema". (Fabio Ferzetti, 'Il Messaggero', 29 agosto 2003)
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy