Perché un assassinio

The Parallax View

USA - 1974
Il senatore Charles Carol, personaggio ideale come padre, marito e leader politico, mentre presenzia ad una cerimonia in suo onore viene assassinato da un killer che sua volta muore precipitando dalla torre ove la tragedia si è svolta. La commissione d'inchiesta ufficiale archivia il caso dichiarando che l'assassino aveva ucciso autonomamente sotto la spinta di pazzo fantasma. Tuttavia, tre anni dopo, la cronista Lee Carter chiede aiuto al reporter Joe Frady poiché è sicura d'essere destinata a scomparire come altri testimoni dell'assassinio del senatore. L'iniziale scetticismo di Joe viene rimosso dalla morte della donna e da altri tragici incidenti. Appoggiato dal direttore del proprio giornale, un certo Bill che a sua volta verrà eliminato, il reporter cambia identità e lentamente riesce ad entrare nella Parallax Corporation che, presentandosi come agenzia di reclutamento detta "Servizi Speciali Manifatturieri Associati", mette insieme figure tarate e disponibili a tutto. Solo e in perenne pericolo, Joe continua nelle sue indagini e assiste senza possibilità di intervento ad un altro assassinio politico pubblico. Ucciso inesorabilmente insieme a quanto ha scoperto, un'altra volta la Commissione d'inchiesta offre all'opinione pubblica una versione menzognera del delitto.
  • Durata: 102'
  • Colore: C
  • Genere: DRAMMATICO, POLITICO
  • Specifiche tecniche: PANAVISION TECHNICOLOR
  • Tratto da: Dal romanzo omonimo
  • Produzione: ALAN J. PAKULA, GUS PROD., HARBOR PROD., DOUBLEDAYPROD.
  • Distribuzione: CIC - PARAMOUNT - CIC VIDEO

NOTE

SUONO: TOM OVERTON - COSTUMI: FRANK THOMPSON - GIRATO A SEATTLE E LOS ANGELES - USCITO NEL GIUGNO 1974 - PREMI: PREMIO DELLA CRITICA FESTIVAL DI AVORIAZ, 1975.
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy