Perché uccidi ancora

ITALIA - 1967
Perché uccidi ancora
Per vendicare il padre assassinato dai Lopez Steven Mc Dougall diserta l'esercito e torna a Texico Town, ove inizia le sue punizioni uccidendo i tre vaqueros dei Lopez che gli tendono un agguato. Accolto con evidente turbamento dalla sorella Judy e dallo zio Andy, prepara una trappola con la dinamite e, nonostante l'intervento di Pilar, figlia di Lopez, innamorata di lui, uccide altri uomini e lo stesso fratello di Pilar, Manuel. Il vecchio Lopez tenta di risolvere la sanguinosa partita assoldando un brigante soprannominato El Gringo e trova un casuale appoggio nel drappello militare venuto a riprendere il disertore. La morte di un soldato ucciso presso la fattoria Mc Dougall da El Gringo, viene infatti attribuita a Steven che viene braccato dai militari e dagli uomini di Lopez. Ma, per sua fortuna, le file dell'avversario si scompongono per gli interessi creati da un carico d'armi clandestine e tanto Pilar che Lopez vengono uccisi da EI Gringo, il quale a sua volta viene ucciso in un drammatico duello da Steven. Ormai al corrente di tutta la faccenda, il tenente lo prende in consegna con la promessa di un processo molto equo.
  • Altri titoli:
    Blood at Sundown
    Blue Summer
    Stop the Slayings
    Por qué seguir matando?
    Why Go on Killing?
  • Durata: 88'
  • Colore: C
  • Genere: WESTERN
  • Specifiche tecniche: TECHNISCOPE TECHNICOLOR
  • Produzione: VINCENZO MUSOLINO PER LA ATOMO FILM (ROMA), PROD. CINEMATOGRAFICAS BALCAZAR (BARCELLONA)
  • Distribuzione: REGIONALE
  • Vietato 14

NOTE

TITOLO SPAGNOLO: PORQUE SEGUIR MATANDO?
2016 © Copyright - Fondazione Ente dello Spettacolo - Tutti i diritti sono riservati - P.Iva 09273491002
Licenza SIAE 5321/I/5043
ContattiPrivacy